News dal mondo del temporary management

Eventi e notizie dal mondo del temporary management, delle aziende, delle strutture finanziarie: gli appuntamenti e i traguardi che hanno coinvolto i manager Percinque.


Scopri le ultime novità dal mondo Percinque

Categorie

Il ruolo e le forme della leadership nel temporary management

News

Abbiamo recentemente concluso un progetto di temporary management per il quale il nostro socio fondatore Sergio Vinci ha ricevuto la carica di amministratore delegato con piene deleghe per l’area commerciale e marketing oltre che per l’area amministrazione, finanza e controllo.

Temporary management: i risultati in senso classico

L’incarico si è concluso con brillanti risultati: abbiamo migliorato l’utile netto, ridotto l’indebitamento, creato due nuove società, raggiunto gli obiettivi del primo quarto con un incremento oltremodo significativo rispetto lo stesso periodo dell’anno precedente in termini di vendite, di ricavi e di marginalità.

Temporary management: motivazione del team e germogli per la crescita

Oltre ai risultati soddisfacenti, ciò che ci ha gratificati maggiormente è stata la percezione di quanto il nostro intervento sia stato capace di ottenere il rispetto e l’apprezzamento di chi in azienda ci lavora, stabilendo relazioni e valorizzando le personalità in modo da lanciare semi preziosi capaci di germogliare e di dare in futuro frutti importanti.

Il riconoscimento dei collaboratori

In particolare, ci ha colpiti leggere le righe che un collaboratore, account manager commerciale, ha inviato alla proprietà.

”La nostra azienda è una splendida realtà: tante persone, tante teste, tanti cuori, tante difficoltà nel creare logiche e connessioni. In Sergio, con cui ho lavorato più a diretto contatto, ho riconosciuto la capacità di ascoltarci, di trovare pregi e difetti di ognuno di noi, di aver cercato di mixarli, di valorizzarli, di creare una squadra coesa. Ci ha spesso lasciato sfogare, ci ha saputo tenere a volte con i piedi per terra, ma quando eravamo nel giusto, ha anche saputo mettersi di traverso rispetto alle altre funzioni. Ha guadagnato il nostro rispetto.Gli obiettivi degli ultimi tre mesi del 2017 e questo primo trimestre 2018 sono stati solo un allenamento, abbiamo impostato le regole e le strategie. Nei prossimi 9 mesi giocheremo davvero”.

Le basi della leadership

L’idea di rispetto a cui il collaboratore ha accennato, è la base della leadership, senza la quale non è possibile creare nessun progetto di management.

La metafora è quella dell’allenatore, che guida non solo al raggiungimento degli obiettivi, ma che sa anche stare accanto a ciascuno nel momento giusto, con le parole adeguate e con l’esempio.